La fila che non fila

L’Italia è un paese di navigatori, santi,  eroi e gente che non rispetta le file. Se a qualcuno è mai capitato di andare a fare la fila davanti al CUP per le analisi del sangue, si sarà certamente reso conto che le persone arrivano alle 6:30 per mettersi davanti alla porta a vetri ed assicurarsi il primo posto.

Sarebbe un’ottima idea, se non fosse che, appena gli addetti aprono le porte lasciando accesso al porta numeretti, la fila ordinata si trasforma in un’orda barbarica, si caplestano teste, si danno gomitate… un’immagine davvero raccapricciante.

Mi chiedo: se fai tanto di stare in fila dalle 6:30, chiedere continuamente all’ultimo arrivato di contare quante persone ha davanti in modo che il concetto di successione numerica sia chiaro a tutti, sottintendendo che chiunque non rispetterà il tuo diritto di prelazione verrà offeso per il resto della mattinata,  come è possibile che appena si apre il varco ti catapulti dentro come un centravanti di sfondamento? Non riesco a capire dove la gente trovi tanta energia all’alba, specialmente se non ha ancora mangiato perchè deve fare il prelievo.

Elly

Annunci

2 thoughts on “La fila che non fila

  1. Quant’è vero ciò che è scritto qui!la stessa cosa a volte si verifica anche quando vai all’ospedale,hai un’appuntamento per una visita importante che hai facciamo in un’orario stabilito,e subito viene quello che ha la visita un’ora e mezza dopo a dirti che sei uno s*****o e un raccomandato perché hai avuto la visita un’ora e mezza prima di lui.Punto primo:sono io che stabilisco i turni di visite?Punto secondo:se hai una visita a mezzogiorno che ci vai a fare lì alle dieci e mezza?Hai voglia di perdere tempo?Oppure hai solo voglia di litigare con me che quella mattina ho un giramento di palle impressionante?
    Misteri della vita,ma soprattutto della gente….

  2. Pingback: Gli esami non finiscono mai… « 1000 BOLLE BLOG

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...