Teatro: stagione 2009 – 2010

Sta per riaprirsi la stagione teatrale e siamo in fibrillazione. L’ anno 2009/2010  sarà bello quanto il precedente e siamo davvero curiosi di vedere cosa ci aspetta sul palcoscenico.

sipario chiuso

Ci è arrivato -in previsione dell’abbonamento- il prospetto degli spettacoli, ecco cosa vedremo in questa stagione:

Il piacere dell’onestà (di Luigi Pirandello)

Love is my sin (di William Shakespeare)

Festa di famiglia (di Luigi Pirandello)

La tempesta (di William Shakespeare)

La macchina del capo (di Marco Paolini)

Racconti di Giugno (di Pippo del Bono)

Mistero Buffo (di Dario Fo)

Roman e il suo cucciolo (di Reinaldo Povod)

Obludarium (di Matej Forman)

Le signorine di Wilko (di Jaroslaw Iwaszkiewicz)

Una scrittura femminile azzurro pallido (di Franz Werfel)

Odissea (di César Brie)

Fabbrica (di Ascanio Celestini)

My fair Lady ( di Alan Jay Lerner)

Coppelia ( di Arthur Saint Léon e Léo Delibes)

La strada (di Tullio Pinelli e Bernardino Zapponi)
L’unica cosa a cui speriamo di non dover assistere -come l’anno scorso- è la votazione alla fine dello spettacolo. Si, perchè dovete sapere che il nostro teatro, all’uscita della rappresentazione, ti porge un bigliettino blu che recita “ti è piaciuto lo spettacolo? Lascia il tuo voto!” da inserire in una delle scatole con scritto su: “SI” , “NO”, “COSI’ COSI”.
Un’indagine di mercato, insomma.
Peccato che, almeno dal nostro personalissimo punto di vista, il teatro e l’arte in genere non debbano essere seggette a giudizi sommari e sbrigativi. Se a noi non piace uno spettacolo pensiamo di non essere preparati abbastanza, di non avere strumenti per capirlo, oppure che non fa per noi… non possiamo classificarlo come “Bello” o “Brutto” solamente in base alla nostra personale opinione. E poi, cosa gliene frega al teatro?
Cosa ci fa col nostro giudizio?
Non chiameranno più quella compagnia?
Non offriranno più un’offerta varia perchè la gente non apprezza un certo tipo di rappresentazione?
Offrono un premio al vincitore?
Non crediamo proprio…
Pensiamo, anzi, che questa “votazione” serva per quantificare il piacere di una serata trascorsa a teatro e, siccome noi non ci sentiamo abbastanza snob per dare un giudizio tramite uno stupido cartellino blu, ci asteniamo!
Preferiamo argomentare il nostro piacere o disgusto sul blog… altrimenti non “rischieremmo” di andare a vedere qualcosa che non conosciamo perfettamente!
Comunque… a parte tutto…
BUONA STAGIONE TEATRALE A TUTTI,
ATTORI, SPETTATORI E REGISTI!
Annunci

4 thoughts on “Teatro: stagione 2009 – 2010

  1. Condivido il pensiero “Se a noi non piace uno spettacolo pensiamo di non essere preparati abbastanza, di non avere strumenti per capirlo”…

    Mi sono sentita dire, parlando di illustrazioni, che se un’opera non piace è impossibile che poi si cambi idea.
    Può capitare ma, commentandola con altri (a cui piace), posso scoprire particolari che non avevo notato, significati che non avevo intuito e magari, rielaborandoli, aggiungeranno qualcosa anche al mio modo di disegnare e colorare!
    Anzi, sarò troppo aperta io ma mi capita che, imparando a capirla, inizi a piacermi!

    Secondo alcuni ognuno ha i suoi gusti, punto e basta.
    Essere “severi”, avere gusti precisi, studiare e seguire linee precise è un bene perchè rende riconoscibili all’esterno e sicuri di sè all’interno. Forse anche di approfondire maggiormente o più facilmente.
    Il mio saltare di palo in frasca mi fa perdere tempo, magari mi fa essere NON riconoscibile e, spesso, insicura… ma non riesco a fare altrimenti!

    Scusate se mi sono dilungata, nemmeno parlando di teatro, ma mi si è scatenata la voglia di esprimere questo pensiero…

    Alla prossima!

  2. Hai ragione, l’arte è soggettiva ma siccome l’uomo è in continua evoluzione anche la soggettività cambia… quindi “pantareisticamente” parlando non puoi avere un gusto preciso e statico…

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...