Un capodanno danno ed un 2010…?

… E siamo ufficialmente entrati negli anni con le decine. E’ stato un 2009 duro per molti e, di certo, non ci sono state molte persone che hanno preso concretamente a cuore le sorti dell’umanità se non attraverso promesse false, programmi frignoni e serate mondane in cui si promettevano soldi per una causa benefica.

A proposito, lo sapevate? I soldi raccolti in quella edizione di Telethon, la maratona del mettiamoci l’animo in pace regalando un po’ di euro, sono stati sottratti alla ricerca per salvare l’ Alitalia che, tra parentesi, sta andando comunque male!

Mi chiedo cosa pensassero i nostri compaesani agli inizi del 1900, il nuovo secolo, il XX. Quali promesse e speranze avessero nel cassetto. Se adesso penso a cosa mi aspetta non riesco a vedere altro che un paese che si accontenta di spettacolini televisivi al limite della decenza intellettuale, persone che non si fanno domande e che godono della loro beata ignoranza.

Non guardo più la TV ma vorrei dire qui, e pubblicamente, che continuo a pagare la tassa, cioè il canone, anche se non vedo più una beata mazza di quello che passa per il piccolo schermo, se non attraverso internet, già filtrato, masticato e digerito da chi ha il coraggio di sfidare l’ebetismo indotto. Pago ancora il fottuto canone perchè è una tassa, e io le tasse le pago, anche se non hanno senso.

Che amarezza. Mi sento un pirla in  un paese di iscritti al MENSA.

Elly

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...