Una vita senza Batman

Cosa sarebbe una vita senza Batman?

Ve lo siete mai chiesti?

Io sì, proprio questa mattina mentre ero… beh, non vi dico dov’ero perchè farebbe passare in secondo piano la domanda che vi ho posto.

La vita senza Batman sarebbe davvero noiosa, secondo me. Come sarebbe noiosa e squallida una vita senza fumetti in generale.

Qui da noi, in Italia intendo,  esistono moltissime manifestazioni che celebrano il genere, riuniscono gli appassionati, presentano nuove promesse del comics e fanno gare di cosplay. Nonostante questo, ci sono ancora persone che si ostinano ottusamente a non riconoscere al fumetto quella dignità che, invece, dovrebbe essergli già stata accordata da molto tempo.

Il fumetto, il comic americano o il giapponese manga, possiedono la particolare capacità di unire immagini efficaci a storie di varia natura, arricchendo il disegno con la trama e viceversa.

Io mi sono sempre sentita dire (dai miei genitori e da vari “adulti”) che dovrei lasciare perdere i fumetti, che sono una cosa da bambini, che sono uno spreco di soldi e di tempo.

Che grande cavolata!

I comics hanno la stessa dignità dei libri, la stessa (se non maggiore) efficacia narrativa e devono essere riconosciuti a tutti gli effetti come arte!

Cavolo, avete mai letto Maus?

Siete mai affondati tra le pagine di Persepolis?

Avete mai dato una possibilità a  Rat-man?

Su anobii, una volta ho incontrato un tizio che sosteneva di non “valutare” i fumetti presenti nelle librerie dei lettori perchè non erano all’altezza dei romanzoni classici e della letteratura considerata “alta”. Poi questo qui magari legge Melissa P. e si sente migliore di me. La coerenza innanzitutto.

Alla fine di questo post, che io vi abbia convinto o meno delle mie ragioni o che voi la pensaste già come me, vorrei presentarvi una striscia di Leo Ortolani (padre del succitato Rat-man) grande fumettista italiano (e comico intrattenitore delle mie serate), nella quale vediamo il protagonista, Deboroh, alle prese con i suoi funz che gli chiedono come sarà il cartone animato* del Ratto:

La striscia è contenuta in Tutto Rat-man n° 34, pagg. 90-91 Panini Comics Editore

*= Quando Ortolani ha presentato il cartone animato di Rat-man al Mantova comics 2006, ricordo che anche io gli avevo fatto quella domanda. Eravamo tutti preoccupatissimi per la voce che avrebbe caratterizzato il nostro amatissimo.

Annunci

6 thoughts on “Una vita senza Batman

  1. Urrà per i virgulti giovini!!!
    E piantatela di postare su roba per bambini, una buona volta, vogliamo leggere di roba seria!!!!!

    Tipo i glitter, per esempio!
    Che belli che erano i post sui glitter….!!! *_*

    Cioè… insomma…..!
    Ecco!!

    (si vede che è venerdì)

  2. Mi inviti a nozze con questo Post! E poi io amo Ortolani in maniera viscerale!!!
    Io sono cresciuta a Pane e Topolino, ho amato la Disney in modo viscerale, e da adulta, avendo un partner che più nerd e appassionato di fumetti non si può ho rispolverato la mia passione ed ampliato la gamma di conoscenza, rivalutando il genere.
    Chi li etichetta come roba per bambini non sa cosa c’è dentro!
    Quoto tutto! (e chiedo: siete a Lucca per la fiera??)
    Sai proprio ieri pensavo: ma chi lo vuole uno smidollato come il Principe Azzurro, quando puoi sognare d’avere Superman, Irona Man, Wolverine o Thor al tuo fianco a proteggerti???

    Mi permetto di segnalarti un volume che forse avrete letto ma che mi ha commosso tantissimo, come nessun film era riuscito
    Crisi di identità
    http://messagginbottiglia.wordpress.com/2010/02/20/crisi-di-identitcrisi-di-pianto/

    @ Bedelia:
    io sono nata il 12 ottobre!! hihihihihihihi

  3. @ Bedelia: …Brava, eh! Riesci sempre a rovinarci la festa. Tu e le tue osservazioni da vecchia bacucca! 😛
    @ Cle: Saremo a Lucca per la fiera, purtroppo solo di sabato. Ci sarai anche tu?!?
    Grazie per il suggerimento di “Crisi di identità”, non l’ho ancora letto ma provvederò a breve! Sono contenta di avere trovato un’altra nerd!

  4. Noi quest’anno faremo 3 gg (=una mega sfacchinata, ma saliamo con un pulman organizzato e ci dobbiamo adattare)
    arriviamo sabato mattina, ci sono possibilità!!!
    Il mio amour è un po’ deluso della disdetta di Morrison, io andrò a caccia dell’autografo dell’Orso Ciccione e di accessori per il Bento!
    Supernecessaria la tappa da nostri amici editori/disegnatori/addetti ai lavori e allo stand di DonZauker!
    (PS: mica frequenti ComiCus Forum?)

  5. @Cle: Non frequento il ComiCus forum, ma sono un’otaku incallita dal lontano 1999 (Andre dal lontanerrimo 1995).
    Purtroppo quest’anno a Lucca non c’è nessuno che mi interessi particolarmente, mi rifarò con il Mantova Comics&Games!
    Sono molto curiosa di vedere il Japan Palace con la sfilata delle Gothic Lolita e spero di trovare il fumetto che mi hai consigliato.
    Speriamo di vederci in giro (sono molto emozionata per questo Lucca Comics) e mi auguro di trovare mille cose da comprare, per cui, se vedrai una con un sacco babbonatalizio traboccante di fumetti, probabilmente sarò io!
    @Lario3: Tnks!

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...