Pas…siamo oltre

Prendo in prestito l’etimologia della parola Pasqua per cominciare questo post: liberazione.

Il 2014 é stato un anno difficile e lungo, troppo lungo. Questo 2015 é cominciato con il piede giusto e in questo preciso momento, sotto Pasqua appunto, mi sento di dire che finalmente mi sono liberata del peso, della fatica, del dolore di questo anno passato.cuore-in-mano

Non dimentico, faccio tesoro.

Non rimpiango e non compiango.

Semplicemente, ringrazio.

Ringrazio tutte le persone che sono nella mia vita da molti anni, quelle che ci sono entrate adesso e quelle che ci sono ritornate. Voglio dire grazie con tutto il cuore, perchè se è vero che mi piace stare da sola, posso farlo perchè in fondo all’anima non lo sono mai.

Come dice una saggia “rossa” di mia conoscenza:

Le persone che ami sono come le stelle, puoi non vederle ma brillano sempre al tuo fianco.

Ecco, tutto qui.

Voglio ringraziarvi. Per le parole, per gli abbracci, per i sospiri, per i pàlpiti.

Vi ringrazio per le chiacchiere e per i lunghi silenzi. Grazie per le mangiate e le bevute, grazie per le sciocchezze, grazie per i consigli inopportuni, per il sostegno, per dire sempre la cosa giusta, per avermi permesso di entrare nella vostra vita e restarci.

Vi auguro di restare sempre così: puri e duri.

E.

Annunci

One thought on “Pas…siamo oltre

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...