I wanna be… bimbominchia

Bimbominchia: s.m. dialett. ¦ pl. bimbiminchia¦ ragazzo/a in età pre, peri e (appena) post adolescenziale che, abbandonato a se stesso a causa di genitori inadempienti e probabilmente stupidi, crede di poter fare ciò che gli pare quando e dove vuole, senza pensare alle conseguenze. Si veste alla moda, spesso brufoloso, si raduna con altri bimbiminchia per rovinare la proprietà pubblica, strizzarsi i brufoli e leggere libri di Moccia. ¦Ma dài, non fare il … ¦ Guarda quello, ma cos’è? E’ un …¦

Essere adolescente oggi, che bella idea! Tutti  vestiti alla moda, pettinati, con i soldi in tasca e l’I pod sparato nelle orecchie. Quando ero adolescente io sembravo perennemente scappata da Auschwitz, con una faccia ed un corpo che crescevano asincronisticamente ed i capelli che stavano sempre a fungo.

Guardali oggi… tutti magri, perfetti nella loro brufolosità, che vanno dall’estetista ed hanno sempre le scarpe pulite, con gli occhiali a goccia per coprire le occhiaie da “notte da leone”. Le ragazze sono carine e ben pettinate e, anche se ricercano il look trasandato, lo fanno con stile, come se fossero sulla passerella.

Le adolescenti con cui sono cresciuta io avevano i baffi.

Arrivava un momento però, in cui lasciavi il tuo corpo informe a dalla crescita bipolare per diventare un giovane pieno di vita e bellissimo. Io sto ancora aspettando di diventare bellissima ma almeno ora sono proporzionata. Non credo che loro potranno dire altrattanto… dopotutto, chi rimpiange l’adolescenza non deve essere diventato un granché.

Elly

Annunci