L’albero del vicino è sempre più meglio

Anche se non sembra è arrivata l’estate, ok, so che  ci sono 15 gradi ma, se spostate il pupazzo di neve da davanti alla porta, potete vedere che gli alberi tentano di fare il loro dovere.

Io li posso vedere chiaramente da casa nostra, sono nel giardino del vicino. Ha delle bellessime piante da frutto, cariche di albicocche, ciliegie e pesche, piegano i frondosi e carichi rami verso la soffice erbetta del pratino mentre il sole filtra attraverso le foglie.

Se mi volto a guardare il nostro giardinetto posso solamente vedere una magnolia, due pini e una pianta di lavanda… che alberi inutili.

Il vicino è proprio bravo come agricoltore, ha un orticello con tutte le verdure più comuni in più gli alberi da frutto possono provvedere al bisogno di dolcezza. Sono troppo invidiosa… avevo pensato di scavalcare la recinzione nottetempo per rubare un po’ di albicocche dall’albero ma non me la sono sentita, alla fine. Anche se per la botanica ho il pollice verso, sono riuscita a resistere alla tentazione di rubare le albicocche, così oggi sono andata al supermercato e me le sono comperate.

Non è la stessa cosa… chissà come sono buone quelle dietro al recinto!

Elly

Annunci

Lascia un commento!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...